Osilo è un paese a pochi passi da Sassari. Sormontato dall’antico castello dei Malaspina, si estende sulla punta più bassa delle tre cime del monte Tuffudesu che dall’alto dei suoi 700 metri sul livello del mare domina il paesaggio del Nord-Ovest dell’isola. Dalla cima più alta, dove sorge la chiesetta di Bonaria, si gode infatti di un panorama spettacolare che si estende dalle coste della Corsica e dell’Asinara, Capo Caccia, i monti del Limbara e il monte Acuto a sud, le valli sottostanti inoltre descrivono il tipico paesaggio osilese caratterizzato da fertilissimi erbai e pascoli verdi delimitati da siepi di biancospino, pruno selvatico e alloro.

Il territorio offre numerosissime attrattive naturali e sportive come passeggiate a piedi o in bici, nella rigogliosa macchia mediterranea, tra boschi di alloro, roverelle, lecci e pioppi nelle zone più umide. Il territorio di Osilo è infatti rinomato per la presenza di numerosi ruscelli e sorgenti. Nella parte calcarea del territorio, verso le frazioni di Santa Vittoria e San Lorenzo c’è la possibilità di fare free climbing.